domenica 22 settembre 2019

17 gradi...niente male...temperatura ottimale per la produzione annuale di zuppa di cipolle....

Così ci organizziamo

Attrezzatura professional....
10 kg di cipolle gialle
250 gr di burro
7 litri di brodo
400 gr di farina
Sale e...tante lacrime

Abbiamo affettato finemente le cipolle (il mio segreto?....occhialini da piscina).



Abbiamo fatto sciogliere il burro e abbiamo unito 1/3 delle cipolle...lasciato appassire bene (fino a quando sono trasparenti) poi abbiamo unito 2 cucchiai di sale e un altro terzo delle cipolle. Quando anche queste sono diventate trasparenti abbiamo aggiunto le ultime cipolle.
Quando si sono appassite bene aggiungiamo la farina stemperata in un litro di brodo. Mescolando bene aggiungiamo il resto del brodo e facciamo riprendere il bollore.
Fuoco al minimo e 1 ora libera (resta da mescolare di tanto in tanto per non farla attaccare).

Questa è la ricetta base...abbiamo congelato in vaschette da 500 gr.

Quando abbiamo voglia di zuppa di cipolle scongeliamo, grattuggiamo una bella dose di emental sulla superficie, una bella grattata di pepe, due fette di pane abrustolito e 10 minuti sotto al grill del forno.


Nessun commento:

Posta un commento